TamTamyDay: Innovare con l’Enterprise 2.0 al tempo della crisi

21 11 2008

banner_x_tamtamycom_ita2

Reply e Blogosfere organizzano il primo dibattito sulle prospettive di innovazione Web 2.0 in tempi di crisi e su come la tecnologia può supportare le aziende in termini di produttività, sviluppo del business e contenimento dei costi.
L’evento, interamente online su www.tamtamyday.com dalle 9.30 alle 17.00 del 27 Novembre 2008, vuole offrire sia una panoramica sull’attuale crisi economica, sia un momento di discussione sulle soluzioni offerte in ambito Enterprise 2.0 e sarà caratterizzato dall’ampia proposta di interviste e tavole rotonde, che avranno come protagonisti manager, imprenditori, giornalisti e blogger.

Moderate dal chairman Marco Montemagno, curatore e conduttore di “Reporter Diffuso” di Sky, società come Finaki, Il Sole 24 ORE, Intesa Sanpaolo, Reply, SDA Bocconi, Telecom Italia, Wired e 313 riporteranno le testimonianze di realtà che si sono contraddistinte nel panorama dell’Enterprise 2.0.

Medici Senza Frontiere darà vita, sulla piattaforma TamTamy, al proprio Social Network dedicato all’interazione con i sostenitori e un focus group con i blogger Mafe de Baggis, Gian Angelo Geminiani, Marco Massarotto e David Orban discuterà sulla tematica Enterprise 2.0, aprendo anche una finestra sulle recenti elezioni presidenziali americane in stile 2.0.

Sono inoltre previsti interventi diversi giornalisti e altri osservatori della realtà economica contemporanea. Per maggiori informazioni, conoscere l’agenda e assistere all’evento, vistate www.tamtamyday.com; per partecipare con domande e suggerimenti in chat, clicca qui.

Annunci




Forum NextValue IT 13 novembre

10 11 2008

Reply sarà presente alla giornata Enterprise 2.0 – L’impresa crea valore con la business collaboration.

Reply interverrà durante la mattinata con Filippo Rizzante, Reply Partner ed Emanuela Spreafico, Reply Senior Consultant.

A partire dalle 14:30, ci sarà invece una sessione di approfondimento interamente dedicata a Reply e alla presentazione di TamTamy, la piattaforma Reply di Social Network.

Organizzato da Nextvalue con il patrocinio di Adico, Assintel e Aused, il convegno intende veicolare le implicazioni e le prospettive dell’Enterprise 2.0 sia dal punto di vista della domanda che del sistema di offerta.

Attraverso la riflessione teorica e le testimonianze operative, si cercherà di analizzare i trend, i rischi ed i risultati del mondo Enterprise 2.0.

La partecipazione al Forum ValueIT è gratuita fino ad esaurimento posti.

Per ulteriori informazioni: Forum Next Value





Eventi e TamTamy

30 06 2008

Negli ultimi giorni Reply ha partecipato ad una serie di eventi per raccontare la propria esperienza nel settore dell’Enterprise 2.0 e per presentare TamTamy, la soluzione attraverso la quale è possibile creare un Social Network all’interno (o all’esterno) della propria impresa.

Nell’ordine il TamTamy Team ha partecipato a:

Web2.Oltre: platea aziendale interessata a come introdurre gli strumenti del Web 2.0 sia internamente all’azienda, sia come base per attivare azioni di Marketing Conversazionale.

International Forum on Enterprise 2.0: platea variegata. PMI, grandi aziende, rappresentanti accademici e studenti interessati alle nuove dinamiche del Web prevalentemente in ottica interna.

AUSED – Social Networking: platea aziendale interessata a legare i trend del Web 2.0 con le teorie sociologiche. Dibattito particolamente interessante.

In tutti i convegni, Reply ha cercato di descrivere al meglio i benefici emersi durante l’utilizzo di TamTamy (qui è possibile trovare l’elenco degli eventi con le relative slide).





Convegno Enterprise 2.0

4 02 2008

L’Osservatorio Enterprise 2.0 ha organizzato un convegno per Mercoledì 12 Marzo dalle 9.30 alle 12.00. In questa occasione verranno presentati i risultati generali della ricerca grazie ad una sessione plenaria che fornirà una visione dello stato e i trend nell’applicazione delle nuove tecnologie Enterprise 2.0 ed identificherà gli effetti sui processi, le relazioni, i modelli organizzativi e di impresa. Per partecipare è necessario iscriversi (gratuitamente).

Nel frattempo è possibile carpire qualche dato dal blog ufficiale dell’Osservatorio, aperto per l’occasione da Gennaio di quest’anno.





Il Web 2.0 Expo chiude in chiave “mobile”

8 11 2007

La sala conferenze principaleQuattro giornate davvero intense: 68 workshop nel programma ufficiale del Web 2.0 Expo, più le sessioni secondarie in modalità “aperta” – chiamate non a caso “Web 2.0 Open” – in cui chiunque poteva presentare il suo progetto. Più i keynote speech di sintesi degli appuntamenti più importanti, l’area espositiva e gli innumerevoli incontri che inevitabilmente si fanno in queste occasioni. Il bilancio del Web 2.0 Expo, che si avvia alle sue fasi conclusive in questi minuti, è complessivamente positivo. Soprattutto per il taglio molto operativo: anche se di marketing si è parlato, e non poco, le presentazioni erano orientate a veri e propri approfondimenti delle varie tematiche. Si trattava quindi di veri e propri seminari, che hanno consentito di ragionare e sviluppare esperienze.

Lo stand di ReplyUna formula anche molto pratica, dunque, forse per l’origine americana dell’evento. Decine e decine i notebook aperti, in questo momento, nella sala conferenze principale, per le ultime battute dell’evento, che vede sul palco il confronto tra Tim O’Reilly e Ari Virtanen, vice president per Nokia Multimedia. E O’Reilly comincia proprio sottolineando quanto interessanti siano le prospettive del Web 2.0 sul mobile. Il primo argomento i tablet, di cui Nokia ha presentato l’ultima evoluzione, il modello N810, e poi si è discusso di come portare altri servizi Internet sul mobile.

In primo luogo le social network, che a partire da una connessione a Internet con modello “flat”, ancora più un’ipotesi che un dato di fatto, purtroppo, permetteranno di restare sempre in contatto con le proprie community, personali o di lavoro, assiduamente. Oggi solo una prospettiva futuribile per l’Italia ma già una realtà, per esempio, in Giappone.

L’area espositivaAltra direzione quella di uno sviluppo forte dell’integrazione tra contenuti Internet e contenuti mobili. Nokia sta lavorando al portale Ovi, che diventerà il centro di aggregazione di servizi quali mappe, musica, giochi e altro da una parte e di contenuti generati dagli utenti dall’altra, con possibilità di accesso sia via pc sia tramite cellulare.

Internet si è quindi sganciata dalla sua definizione originaria di “interconnessione tra reti” per assumere quella di modello aperto su cui sviluppare applicazioni e far correre contenuti e servizi, a quali si potrà accedere con ogni tipo di dispositivo. Il personal computer, con l’accento su “personal”, resterà probabilmente il centro di questa dinamica per molto tempo, ma si troverà sempre di più a collaborare con dispositivi pensati per l’uso in mobilità.





Web 2.0 Expo di Berlino

14 09 2007

Reply è presente come Gold Sponsor al Web 2.0 expo di Berlino dal 5 all’8 Novembre. Venite a trovarci al nostro stand!!