Document Sharing & File Searching

22 05 2007

Uno dei principi cardine della “filosofia Web 2.0” è la condivisione dei contenuti, il cosiddetto file sharing. Quando, durante le fasi di realizzazione di un progetto, si sente la necessità di crearsi una cultura di base sull’argomento o di cercare documenti interessanti dai quali reperire informazioni utili, la condivisione risulta fondamentale. La Rete è già in sè uno strumento collaborativo, ma esistono dei canali preferenziali attraverso i quali prelevare con una buona velocità files in formato doc, pdf o ppt di una certa consistenza:

1) Un metodo è costituito dalla classica e banale ricerca tramite Google, inserendo di fianco alla parola chiave dell’argomento una delle estensioni (.doc, .pdf, .ppt); ad esempio per cercare documenti Acrobat inerenti l’innovazione si può mettere “innovazione.pdf” oppure inserire “innovazione filetype:pdf”, metodologia che fornisce un risultato di ricerca migliore del precedente. Un’altra tecnica che fornisce qualche risultato è inserire sempre in Google la seguente stringa ?intitle:index.of? seguita dal nome file e estensione.

2) E’ possibile reperire delle slide sugli argomenti più vari tramite il sito SlideShare. L’unico problema è che i ppt non sono scaricabili, ma possono essere visualizzati solo da web.

3) I documenti scaricabili a scelta direttamente in formato pdf o doc, anche qui sugli argomenti più disparati, si possono trovare su Scribd, sito che offre molti reports, drafts, white papers ma anche tesi, o libri veri e propri (magari mai pubblicati).

4) Un metodo alternativo ai precedenti che non dà grandissimi risultati è cercare i documenti di interesse tramite un software peer-to-peer, come eMule (sempre per contenuti legali si intende).

5) Ultima metodologia può essere quella di fare una ricerca su AllThat.at, che fornisce i primi 5 risultati dei principali motori di ricerca.

Annunci

Azioni

Information

2 responses

29 06 2007
Lazza

Non vorrei essere un guastafeste ma su SlideShare c’è un link con scritto “Download”…

29 06 2007
lucadefelice

Hai ragione, ma non su tutte le presentazioni. Generalmente alle slide di un certo spessore a livello di contenuti non viene data la possibilità di essere scaricate dagli utenti che le uploadano.
A questo link trovi un esempio di slide che non possono essere scaricate.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: